Ringraziamenti di fine stagione da parte del coach Simone Baratin

Cari amici, giocatori, sostenitori e sponsor.

E’ stata una stagione molto particolare per la nostra squadra, abbiamo avuto l’avvicendamento tra Ricky e me. La squadra era appena stata retrocessa, vi sono state diverse partenze di spessore e sono arrivati alcuni giovani promettenti ma alle primissime armi. Vi era da ricostruire, lavorare per il futuro. E’ stata una strada in salita, più complicata del previsto.

La preparazione è iniziata con un analisi da parte della squadra e mia sulla quale è stata poi impostata la linea guida sulla quale lavorare. Una linea che è stata purtroppo modificata più volte durante questi mesi per far fronte alle difficoltà palesate durante le partite, gli infortuni avuti e le assenze agli allenamenti. Tutte difficoltà che hanno portato spesso a momenti di tensione e confusione in un gruppo che stava cercando una nuova coesione.

Le difficoltà gestionali, soprattuto mentali, in campo hanno complicato il tutto. Hanno portato ad una stagione decisamente troppo difficile per un squadra dal valore molto più alto rispetto a quello che dimostra la classifica. Tanto lavoro, tante parole sono state spese durante questi mesi, tanti momenti di sconforto generale sono stati affrontati, analizzati e infine superati.

Siamo arrivati a fine stagione a trovare il bandolo della matassa, a ricordarci che siamo una squadra fatta di tanti ottimi elementi, ottime persone, a fidarci uno dell’altro e la squadra del suo Staff. Una stagione investita per cancellare quei blocchi mentali, quelle limitazioni che ci hanno condizionato pesantemente negli ultimi due anni.

Ho affrontato questa sfida con passione, determinato a far ritrovare alla squadra la consapevolezza nei propri mezzi dei quali ero sicuro fin dal primo allenamento e sono soddisfatto di aver avuto ragione alla fine.

Siete un bellissimo gruppo, bellissime persone, avete avuto la disponibilità e la voglia di adattarvi ai miei metodi e di abituarvi ad una nuova gestione e a nuove idee e ne sono contento.

Lascio la conduzione della squadra sapendo che ora e finalmente di nuovo SQUADRA. Vi siete coesi, ritrovati, siete uniti davvero e la prossima stagione andrà sicuramente in altro modo.

Ringrazio tutti di cuore.. A presto

 

Simone